Luca Conti

luca-contiLuca Conti vive a Senigallia, ma è un nomade digitale a tutti gli effetti. Curioso di tecnologia, non si definisce né geek né smanettone, ma usa con grande soddisfazione un ebook reader dal 2008 e un sensore biometrico (FitBit) dal 2011. Convinto che avere accesso ai dati relativi alle proprie attività personali possa aggiungere consapevolezza e aiutare a migliorarsi modificando alcuni comportamenti, Luca misura quotidianamente i propri consumi culturali (film, libri, informazione online), l’attività fisica giornaliera e il tempo passato a navigare online, alla ricerca del perfetto equilibrio.

Laureato in Scienze Ambientali a Urbino, Conti scopre il mondo dei blog nel 2001 e se ne innamora. Dal 2002 apre Pandemia.info, a lungo tra i siti italiani più popolari, da allora non ha mai smesso di scrivere. In questi 10 anni ha sviluppato relazioni e studiato l’evoluzione del social web, fino a farne diventare una professione a tempo pieno. Dal 2007 Luca consiglia aziende, istituzioni, organizzazioni no profit nell’uso avanzato dei social media per il marketing e la comunicazione. Per un paio d’anni si è concentrato nel buzz marketing su scala europea, per poi orientare il proprio sguardo al mondo del giornalismo e dell’editoria.

Dal 2006 collabora con varie testate italiane come giornalista freelance, dal Sole 24 Ore al Secolo XIX, passando per Class e Rolling Stone, con il filo conduttore della divulgazione dei benefici della comunicazione attraverso i social media a un pubblico generalista e business. Il mondo dell’editoria è oggi uno dei suoi maggiori interessi. Autore di quattro titoli divulgativi con RGB Media nel 2006, da cinque anni collabora con Hoepli Editore quale curatore della collana Web & Marketing 2.0, nell’ambito della quale ha pubblicato Fare Business con Facebook, Comunicare con Twitter e Lavoro e carriera con LinkedIn.

Trackbacks

  1. […] Con grande piacere ti segnalo che sono stato invitato a partecipare a State of the net, quale speaker. Interverrò su un tema a me molto caro, quale quello della misurazione dei propri dati personali. Così mi presenta la scheda di SOTN: […]

  2. […] ad assaggiare le delizie al cioccolato. Ma sono tornata giusto in tempo per la presentazione di Luca Conti che, con una mise alquanto insolita, ha proposto l’idea di misurare i propri dati su […]

  3. […] a essere consapevoli dei nostri comportamenti e a migliorare il nostro equilibrio e la salute. Luca Conti, che sta sperimentando su di sé alcuni dispositivi e servizi tra i più diffusi, condivide la sua […]