Thomas Madsen-Mygdal

thomas-madsen-mygdalThomas Madsen-Mygdal è un imprenditore seriale, designer e attivista digitale danese. A partire dal 1998 e per 11 edizioni ha organizzato a Copenhagen il festival Reboot, considerato il punto d’incontro privilegiato per gli innovatori e i visionari dell’intero continente.

Ha fondato e gestito numerose start up. Nel 1995 ha creato la prima internet company danese, Mondo. Ha contribuito al successo di Podio, la piattaforma per la collaborazione professionale online che ora fa parte di Citrix Systems. Attualmente sta cercando di ripensare la comunicazione visuale con 23, inventare la banca del futuro con Holvi, cambiare il rapporto tra persone e stampanti con ezeep, rendere più efficiente l’incontro tra domanda e offerta di lavoro con Somewhere, semplificare la gestione delle web operations con Opbeat.

Madsen-Mygdal è stato inoltre chiamato dal governo danese a far parte di un gruppo di lavoro per la formulazione di ricette per la crescita attraverso il ricorso all’Ict.

Madsen-Mygdal si definisce «un prodotto dell’internet degli ultimi 18 anni». Il suo sito è Bootstrapping, su Twitter è @mygdal.

Trackbacks

  1. […] delle intuizioni alla base di internet sono messe in discussione, di questi tempi, dice Thomas Madsen-Mygdal. Nello stesso tempo, i valori e le prospettive della rete possono essere particolarmente utili alla […]