Più dati abbiamo, più consapevoli diventiamo

Gli open data personali, generati da sensori e misuratori di ogni sorta, ci aiutano a essere consapevoli dei nostri comportamenti e a migliorare il nostro equilibrio e la salute. Luca Conti, che sta sperimentando su di sé alcuni dispositivi e servizi tra i più diffusi, condivide la sua esperienza.