SotN15 flies with eDreams

We are happy to announce that eDreams, the european online travel agency, is partner of State of the Net 2015.

Below the company profile.

§

eDreams is the leading online travel agency in Europe, which for over 15 years, offers its customers the choice of flights from over 440 airlines, more than 150,000 different combinations and more than 550,000 hotels in 40,000 destinations worldwide, as well as offering vacation packages and car rental services. eDreams, combined with Go Vogayes, Opodo, Travellink and liligo.com, is part of the group eDreams ODIGEO, one of the largest distributors of online flights worldwide (in terms of revenue) and one of the largest companies of e- commerce in Europe. During the last year, over 16 million travelers have relied on the company to book flights, hotels and travel.

The goal of eDreams is to offer the largest selection of flights, hotels, dynamic packages flight + hotel and holiday packages, with the most competitive price in the market. eDreams offers to clients highly innovative search engines that allow to compare different offers and to book online in a convenient and flexible way.

eDreams offers its services in 33 countries: Spain, Italy, France, Portugal, Germany, United Kingdom, Australia, Brazil, Canada, Mexico, Chile, India, Peru, Venezuela, Argentina, Colombia, Switzerland, Turkey, USA, Singapore, UAE, Hong Kong, South Africa, New Zealand, Indonesia, Philippines, Egypt, Morocco, Thailand, Greece, Netherlands, Russia, Japan, and the global market in English.

History and economic data

  • Founded in March 1999, in the USA, by Spanish Javier Pérez-Tenessa and the North American James Hare with the aim of creating a travel agency on the Internet in Europe.
  • In 2000, it opened its office in Barcelona, Spain, at the same time launching its business on the Spanish and Italian market. The Italian office is headed by Country Manager Angelo Ghigliano.
  • Throughout its history, eDreams has grown at a pace unmatched, especially in 2004. It was now the fastest-growing company in Europe for three consecutive years, with annual increases of 100% compared to the travel industry average of 4%.
  • In June 2011, eDreams joins Go Voyages and takes over Opodo, and changed its name eDreams ODIGEO and establishing itself as the first online tour operator in Europe.
  • In 2013, eDreams ODIGEO completed a major strategic transaction with the purchase of the metasearcher liligo.com, thus expanding its traditional line of business as an online travel agency to an OTA with other complementary divisions.
  • In April 2014 eDreams ODIGEO achieved a historical milestone when it began trading on the Madrid Stock Exchange.
  • The results achieved in 2014:
    • Revenue: 4,261 million of euro
    • Costumers: 16 million travelers

Customer Service

Who chooses eDreams receives assistance and support from the time of booking and for the duration of the trip. For this reason the company is counting on a large qualified staff that operates both from the head office in Spain and from Italy, France and the United Kingdom offices.

  • In 2014, eDreams increased its staff by more than 30% and currently has over 1,700 employees worldwide. The staff is a reflection of an international company as its workforce is made up of people from 60 different nationalities.
  • Customer care is a cornerstone to the success of eDreams, always committed alongside its customers with ongoing direct contact to meet all requirements and provide answers quickly, in order to improve service . There are thousands of people who every day come in contact with Customer Service (89.22.44) with questions and special requests. They are managed over one million calls a year that require knowledge of different languages: Spanish, English, French, Italian, German, Portuguese, Turkish, Greek, Russian and Hindus.
  • The level of loyalty of eDreams’ customers is very high and is growing. A large percentage of customers comes back to acquire within a period of time less than 12 months.

Innovation and technology

eDreams invests millions of euros each year in the latest technology, in order to provide its customers with the best service. The company’s constant commitment to innovation makes it a pioneering agency in terms of technological development.

  • In 2010 the eDreams’ mobile site was launched
  • In 2012 eDreams launched its free iPhone app and in 2014 the Android one. An application with which the customer can easily find cheap flights and filter the results to select the one that best suits their needs in a simple and instantaneous way.
  • eDreams is currently present on 46 mobile sites, in more than 17 different languages, and has registered more than 4 million downloads of its mobile app worldwide.
  • In 2015 eDreams launched its app for Apple Watch devices.

Eni is partner of SotN15

We are pleased to announce that Eni will be partner of State of the Net 2015 conference.

Eni is a major integrated company that operates throughout the energy supply chain, with more than 84.000 employees in 83 countries worldwide and a strong committment on exellence, health, safety and the protection of the environment.

Below, the official press release from the company (in italian).

§

eni-210Eni partner di State of the Net

Milano, 4-5 ottobre

Eni è partner di State of the Net, conferenza che cerca di catturare lo stato dell’arte di Internet in Italia e nel mondo, considerando il suo impatto sulla nostra società. SotN è un incontro fondamentale per l’industria italiana e per la community tecnologica, in quanto indaga le dinamiche e le opportunità offerte dal mondo digitale corrente.

Nel panorama delle relazioni e del dialogo costante con le comunità in cui opera, Eni si pone come un interlocutore capace di cogliere le aspettative e le esigenze delle comunità, dando giusto rilievo alla promozione e alla diffusione della cultura digitale e dell’innovazione.

La conoscenza del territorio, la scelta di interlocutori locali attraverso una rete consolidata di relazioni e l’individuazione dei temi, in sintonia con gli interessi della collettività, sono gli elementi vincenti nelle varie fasi di realizzazione dei progetti promossi dall’azienda.

 

Company profile

Eni è un’impresa integrata che opera in tutta la filiera dell’energia ed è presente oggi con più di 84.000 dipendenti in 83 Paesi nel mondo. Il nostro modo di operare fondato sull’eccellenza operativa, l’attenzione alla salute, alla sicurezza e all’ambiente è volto alla prevenzione e alla riduzione dei rischi operativi.

A SotN13 con Feathr, l’app che sostituisce i biglietti da visita

feathr-210In prima assoluta per l’Italia, a State of the Net 2013 debutta Feathr, un’applicazione per smartphone Apple e Android con cui diventa molto più facile e veloce gestire e organizzare i contatti sociali a cui si è esposti durante una conferenza come la nostra. Versione evoluta e aggiornata del classico biglietto da visita, Feathr permette di consultare la lista dei partecipanti a una conferenza, tenere traccia delle persone più interessanti, connettersi ai loro profili su Twitter o mandare messaggi, senza mai lasciare l’applicazione. Fa poche cose, le fa bene e fa risparmiare tempo e attenzione.


COME FUNZIONA Usala per ricordarti di tutte le persone speciali che incontrerai a Trieste, venerdì e sabato prossimi. Preparati fin d’ora:

  • scarica Feathr dall’App Store, se hai un iPhone, oppure da Google Play, se hai un dispositivo Android;
  • dopo aver lanciato l’applicazione, ti viene richiesto di registrarti con il tuo profilo LinkedIn, il social network per la condivisione di profili professionali;
  • una volta entrato nell’applicazione, vieni invitato a iscriverti al tuo primo evento: clicca il tasto “+” in alto a destra;
  • nella lista degli eventi futuri, cerca State of the Net e selezionalo (confermando la scelta alla richiesta del pop up successivo);
  • feathr_schedaa questo punto, il tuo profilo compare automaticamente nella lista dei partecipanti a State of the Net;
  • nel menu dell’evento è possibile consultare alcune informazioni sulla conferenza, il programma, la lista di tutte le persone registrate e quella degli sponsor;
  • per essere sicuro di trarre il massimo dall’applicazione, completa la tua scheda personale con il tuo nome utente di Twitter, la tua email e, se credi, il tuo numero di telefono (Edit my card);
  • ogni volta che vorrai approfondire la conoscenza di un partecipante o di un relatore che hai trovato interessante, cerca il suo nome nella lista e decidi se iscriverti ai suoi aggiornamenti su Twitter, se chiedergli il contatto su LinkedIn o se mandargli un’email. Puoi anche creare una lista delle persone da tener presente (Remember) e decidere in un secondo momento come interagire con loro, così come prendere appunti a margine di ogni scheda personale.
  • se su iPhone non riesci a personalizzare la tua scheda personale con l’indirizzo del tuo profilo Twitter, vai in Impostazioni, Twitter, Consenti a queste app di usare il tuo account e lì attiva Feathr.



NOTA BENE  Nel rispetto della privacy di chi si è registrato a State of the Net, noi non possiamo caricare automaticamente la lista gli iscritti su Feathr. È dunque necessario che, chi lo desidera, si registri spontaneamente sia all’applicazione che all’evento State of the Net contenuto al suo interno. Feathr sarà tanto più utile quanto numerosi saranno i partecipanti che la utilizzeranno nei prossimi giorni.


DA DOVE VIENE?  Feathr è una start up con sede presso l’Innovation Hub dell’Università della Florida, negli Stati Uniti. La versione 2.0 dell’applicazione è stata lanciata all’inizio del mese di maggio. L’idea è venuta nel 2011 a due studenti dell’università, Aidan Augustin e Neal Ormsbee. Oggi la società, che ha ricevuto 150.000 dollari di investimento da un fondo della Silicon Valley, conta sette sviluppatori, tutti tra i 21 e i 24 anni.

SotN Room, i progetti dei partner in mostra

Tra le novità di State of the Net 2013 c’è anche la SotN Room. Alcune aziende ed enti partner hanno scelto State of the Net e la nostra grande e qualificata comunità per presentare progetti e proposte connesse all’evoluzione della rete.

La SotN Room, che si trova nella location di State of the Net al Molo IV, ospiterà due spazi di incontro. Per scoprire i contenuti degli incontri puoi seguire i link:

  • Venerdì 31 maggio, ore 16
    Gruppo Pragma: Informazioni intelligenti: dialogare per vivere meglio con la complessità
  • Sabato 1° giugno, ore 9.50
    Ditedi: Tre case history dal Distretto delle tecnologie digitali

illycaffè partner di State of the Net anche nel 2013

illycaffè ha confermato anche per il 2013 il sostegno a State of the Net, la conferenza sullo stato di internet in Italia, in programma il 31 maggio e 1° giugno a Trieste.  [Read more…]

UniCredit è partner di State of the Net 2013

UniCredit

UniCredit è partner di State of the Net 2013. Siamo felici di annunciare che la banca commerciale leader in Europa e con un network distribuito in 50 mercati sarà tra i partner di State of the Net, la conferenza sullo stato di internet in agenda per il 31 maggio e 1° giugno 2013 a Trieste. [Read more…]

Il ‘Digital Diary’ del Friuli Venezia Giulia

Vi vorremmo presentare un interessante progetto di TurismoFvg, nostro partner per State of the Net.

Il Digital Diary del Friuli Venezia Giulia è un progetto di marketing non convenzionale che presenta la regione attraverso gli occhi di 7 videobloggers internazionali (Germania, Olanda, Irlanda, Stati Uniti, Sud Africa, Canada). Questi giovani videomakers hanno trascorso 7 giorni in regione effettuando tutta una serie di attività coinvolgenti e originali, alle quali si sono aggiunte quelle originate dalla propria creatività: grazie al loro atteggiamento “friendly” sono molte le persone incontrate durante gli shooting che hanno svolto anche la parte di “attori” spontanei.

Tutti i video saranno lanciati in rete – attraverso il destination blog di TurismoFVG (attivo dal 29 giugno), il canale Youtube (www.youtube.com/FVGlive) e molti altri canale/media on line, vista la viralità naturale che queste forme di comunicazione, assolutamente copyleft, suscitano – dove partecipano a un concorso che dura tre mesi (fino a fine settembre): i tre video più visualizzati riceveranno un premio in denaro. Lo scopo principale è che tali video si diffondano il più possibile, promuovendo così la regione attraverso uno stile giovane, frizzante, inconsueto ed “emozionale”.

Parliamo di trasparenza insieme a Personal Democracy Media

Uno dei grandi cambiamenti a cui stiamo assistendo in questi anni è come la tecnologia stia cambiando il modo di fare politica, nel senso più ampio del termine. [Read more…]

Il Parallelepipedo a Trieste

Gli ospiti di State of the Net troveranno una curiosa sorpresa al Magazzino 26: un’installazione del Parallelepipedo disegnato da Alfred de Locatelli e realizzato da Fabbro Arredi.

Sandro Fabbro, seconda generazione alla guida dell’azienda, ha scelto una via inconsueta per trasmettere l’essenza del proprio lavoro avviando una collaborazione con Alfred de Locatelli, eclettico artista che insegna all’Accademia d’Arte di Brera e che espone in tutta Europa.

Lo scorso anno questa sinergia portò alla nascita dell’installazione “Il suonatore di parallelepipedi”, costruita intorno a un albero per esprimere simbolicamente forza e bellezza.

Il Parallelepipedo è stato anche un punto di attrazione della recente Settimana della cultura 2012 a Udine (a Palazzo Morpurgo), sotto il patrocinio del Comune e dei Civici Musei.

Dopo Udine e le tante apparizioni fra i boschi del Friuli o le spiagge di Lignano, ora il Parallelepipedo è pronto a confrontarsi con nuove situazioni, come accadrà al Magazzino 26.

Fabbro Arredi è a Magnano in Riviera, una falegnameria artigiana che da oltre 50 anni produce arredi su misura di alta qualità per abitazioni, alberghi, comunità, negozi, uffici e tende quotidianamente all’eccellenza; opera in Italia, Usa, India, Turchia, Svizzera, Austria e Dubai.

Se ti registri, Apogeo ti regala un libro

Un altro regalo in arrivo per chi partecipa a State of the Net 2012: Apogeo donerà un libro a tutti gli ospiti registrati (come si fa?) che si presenteranno allo stand dell’editore nello spazio partner della conferenza il 22 e 23 giugno.

Fino a esaurimento scorte, si potrà scegliere tra Sopravvivere alle informazioni su Internet di Alessandra Farabegoli e Sopravvivere alle e-mail di Matteo Duò.

Apogeo, marchio storico nella divulgazione della tecnologia e delle culture digitali in Italia, sarà presente inoltre con le sue novità editoriali sui temi della conferenza, tra cui i testi più recenti di due relatori dell’edizione 2012: Social Media Roi di Vincenzo Cosenza, Social Network di Marco Massarotto, LinkedIn di Antonella Napolitano.

Noi diamo il benvenuto ad Apogeo tra i partner di State of the Net 2012. Voi, invece, vi siete registrati per avere un libro in omaggio?