Rivivi la conferenza!




Vai direttamente ai singoli video:

La trasparenza rende migliore il governo?

La politica è una piattaforma, sostiene Jan Hemme: più informazioni sono disponibili ai cittadini, più strumenti hanno i cittadini per giudicare nei fatti le decisioni del governo. Per i partiti tradizionali questo passaggio è ancora vissuto come una perdita di potere, benché ormai la trasparenza sia ormai una richiesta diffusa.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Meglio la privacy o la trasparenza?

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=IlxED9ZkvMQ]

Si parla tanto di trasparenza, soprattutto da parte dei governi, ma si tende a trascurare la privacy delle persone. L’equilibrio va trovato soprattutto nella consapevolezza da parte di chi usa questi strumenti per informarsi e per informare, che devono ricordare che in rete tutto resta. Più trasparenza di per sé non significa più democrazia, dice Antonella Napolitano.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Come sta l’editoria digitale?

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=XgDOPDnUz0Y]

L’obiettivo dei grandi gruppi editoriali oggi è arrivare alla soglia della metà dei guadagni da mercato digitale. Per farlo devono ripensare in parte l’ambito di azione e reimpaginare le loro iniziative in nuove modalità. L’esperienza di Marco Formento.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Come va il turismo italiano in rete?

Quello che manca, al momento, è soprattutto l’offerta. La domanda di contenuti e servizi turistici è paragonabile a quella di altri paesi, il problema è che viene soddisfatta in gran parte da operatori stranieri. C’è da cambiare soprattutto il linguaggio, come spiegano alcune iniziative originali che stanno prendendo piede anche da noi, come racconta Roberta Milano.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Perché le aziende italiane non twittano?

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=dyyezejwWb0]

Le aziende non nascono per innovare, nascono per ripetere. I reparti comunicazione, gli uffici stampa, il mondo della stampa e della televisione si sostengono vicendevolmente, ripetendo modalità consolidate. Investire nei social media significa per chi dirige la comunicazione avere dei vantaggi che non si possono monetizzare rapidamente e spiegare ai propri amministratori. Così si aprono profili in Facebook e Twitter, magari assecondando consulenti senza scrupoli, ma soltanto per fare ammoina, spiega Antonio Pavolini.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Il mobile farà bene all’ecommerce?

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=bgtQXzf56HU]

Il mobile non farà bene all’ecommerce, semplicemente l’e-commerce sarà sempre più sul mobile, dice Marco Massarotto. Gli accessi da smartphone stanno già superando quelli da pc, questo diventerà sempre più il marketplace delle persone. L’Italia è indietro nell’ecommerce, ma avanti nel mobile: soprattutto per le piccole aziende con un mercato potenzialmente globale è il momento di cogliere l’occasione.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Perché i social media sono utili alle aziende?

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=lHDwOQSnyQw]

I social media sono una sfida per le aziende, ma anche un’opportunità. I media broadcast appartengono a una logica di scarsità, sono limitati nel tempo e nello spazio. Con internet, e in particolare con la socializzazione della rete, entriamo invece in una logica di abbondanza, che fa diventare le aziende dei media a loro volta. Tuttavia, spiega Tim Callington, non è affatto facile saper raccontare le proprie storie.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Debussy e la tecnologia

Nell’ascoltare la musica siamo capaci di dare il meglio di noi e delle nostre percezioni. E a volte, per capire come cambia la realtà, è necessario cambiare le metafore di riferimento. Come Claude Debussy, il compositore che stravolse gli schemi della musica imperanti, che Gigi Tagliapietra prende a modello per spiegare che cosa cambia nell’informatica con l’introduzione del cloud computing.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.

Come circola l’informazione nei social network?

Il social network è utilizzato da buona parte della popolazione italiana ogni giorno per esperienze personali così come informazioni che arrivano da media tradizionali. Facebook è una piattaforma di content discovery, spiega Luca Colombo, country manager del social network in Italia. Per chi produce informazioni l’opportunità è importante, a patto di spingere sull’integrazione. Come fa The Guardian, che oggi deve alle interazioni su Facebook il 25% del suo traffico.

L’intervista è di Alessio Jacona. Le riprese e il montaggio sono di Antonio Giacomin.